altrove

a_look_by_jimbosbaby

Domenica di finta quasi estate, cielo coperto e prime comunioni sciamanti per ogni dove.
Ieri era tutto un tripudio di scout stile “rompete le righe” e attempate catechiste a comprar gelati ai comunicandi.
Roba che, per scansarli, ho rischiato di investirli poichè mi si materializzavano davanti all’improvviso.
E mi è tornata in mente la sofferenza rimossa di una prima comunione di qualche anno fa.
Vorrei essere nata altrove, lontano da qui.
Probabilmente su un altro pianeta, oppure mai nata.
Mi sento fuori posto, non mi adeguo e non capisco tante cose: io che, invece, vorrei far passare tutto attraverso il setaccio della ragione, perchè solo la ragione può aiutarci a capire che la vita è matematica.
La matematica prevede le variabili, no?
Non mi addentro ma mi sento più sicura.
Sicura che due più due fa quattro, che la gente non dà per avere, che pensieri, parole, opere e omissioni non sono peccati ma imprescindibili libertà.

Annunci

2 pensieri su “altrove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...