gli occhi in cielo

N_StCu-tram_svga

Chiusi.

Inscatolati nelle nostre convinzioni acquisite sul campo o indotte, chissà.

Guardiamo il mondo, quello vivo, correre veloce e, talvolta, sfiorarci i fianchi.

Rallentiamo ulteriormente il passo per paura di essere coinvolti, inglobati in consessi che ammiriamo,  ma che danno forma alle nostre paure.

Noi dai nostri timori più angosciosi stiamo lontani come da una malattia rara.

Il ghetto psicologico nel quale troviamo riparo ci fa sentire protetti, e sicuri che niente di brutto ci accadrà, almeno fino a quando ci terremo per mano tra di noi.

Là fuori la gente  si muove veloce, come le nuvole stratificate in specie diverse: così belle che verrebbe voglia di dipingerle.

Noi le guardiamo passare in alto, con la mano tesa sulla fronte, e sappiamo di non appartenere ad un mondo per il quale uno più uno dà sempre due.

Serj Tankian – Sky is over

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...