tu m’insegni

Amori assoluti, amori relativi, amori purchessia.
Scampoli di stoffe polverose in vecchi scaffali di legno muffo.
Ecco cosa diventiamo: poveri stracci impolverati.
Tutti in fila, arrotolati su anime sottili e senza respiro, uno accanto all’altro.
Mettiamo via, a volte con rammarico, a volte senza grossi patemi.
Ci mettono via.
E siamo intercambiabili: il concetto di esclusività è roba da romanzi ottocenteschi d’appendice.
Tutto è talmente complicato da risultare grossolanamente semplice, desolatamente semplice.
Dipanata la matassa confusa dei pensieri sulla via della fine, ci accorgiamo dell’estrema, squallida povertà d’intenti, dei grandi gesti e delle parolecomepietre che avevamo conservato gelosamente nella teca dei ricordi più cari.
Poi il tempo, poi il pragmatismo acquisito sul campo ci mostrano i volti.
Le storie viste a ritroso con gli occhi aperti e la mente sgombra.
Amore è una parola abusata, forse più di tante parole.
Quel che ci lega gli uni agli altri è un periodo in cui abbiamo pensato, creduto, sperato.
Invece la vita gira la manovella senza il nostro permesso, e un bel giorno ci troviamo faccia a faccia con la consapevolezza di essere stati solo la piastrellina di un mosaico, e di aver riservato ad altri lo stesso trattamento.
Non ci sono vittime, non ci sono colpevoli, non ci sono buoni nè cattivi.
Solo individui che provano ad esorcizzare il pensiero incombente della caducità provando a raccontarsi tante storie.
In tutto ciò fa capolino una piccola certezza: quella di aver conosciuto piastrelline che accanto a noi sarebbero state bene a lungo.
Però, tu m’insegni, la vita è fatta per sbagliare.

America – Lonely People

il tempo non torna più

Io son quella che chiude pagine e capitoli, e che di solito non ci pensa più.
A volte è più difficile, a volte molto meno.
Poi succede che dal passato emergano voci e volti.
Vite.
Molto lontane negli anni, o recenti.
Il problema non è la quantità di tempo trascorso, ma la qualità di quel che si riesce a comunicare ancora.
Belle sensazioni lontane, ricordi di affetto vero, gioia nel voler conservare i ricordi appena riaffiorati.
Altre presenze, altre vite son passate troppo veloci: come un treno che non si è potuto fermare in stazione, ma forse, se anche avesse potuto, non avrebbe cambiato il corso degli eventi, nè il loro senso.

Fiorella Mannoia – Il tempo non torna più

sai, a volte niente è come sembra

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Niente è come sembra: la rabbia incontenibile perchè gli argini minacciano di cedere, la cortesia affettata, la riesumazione tardiva di due persone, Romeo e Giulietta degli anni ottanta, che non esistono più.
E in tanto grazioso anacronismo mi muovo come una macchina programmata per funzionare al meglio e senza sprechi.
Esser diventata la cantrice del perduto amore alla fine mi ha messo di fronte al fatto che non avessi più nulla su cui versare lacrime: panta rei, e aggiungo menomale.
La vita-recita di ognuno di noi contempla facce che sfilano via in successione più o meno rapida: qualcuna resta, con un sorriso antico stampato sul volto, la maggior parte si dilegua lentamente come gli ectoplasmi di certi libri.
Ti svegli, un giorno, ti guardi intorno e non riconosci la fauna che ti limita lo spazio vitale con giri concentrici degni  di uno squalo.
Poichè siamo adattabili per eredità e definizione,                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      svolgo velocemente il mio compito di brava esecutrice ormai esperta nell’arte di indossare maschere alla bisogna, e torno sulla mia strada.

U2 – Window in the Sky