a moment in a life

Le ultime nuvole a frange lasciano che il sole torni ad accarezzarci.
Vorrei sognare. Solo sognare, perchè la speranza l’ho seppellita tanto tempo fa.
Comunque sia, comunque vada, sei stato fiaba e benedizione.
Angelo e consolatore nei momenti bui, quando mi hai tenuto la mano, stretta, cercando di farmi sorridere e di asciugarmi le lacrime.
Quando mi hai trasfuso sangue, calore e fiducia.
Fiducia: chi l’avrebbe mai detto?
Ho negli occhi i tuoi occhi scuri e un po’ obliqui.
Il tuo sorriso che si accende all’improvviso, come un’esplosione di luce.
E tu sorridi, e a me sorride il cuore.
E tu mi accarezzi, e la porta blindata che tiene prigioniera la mia voglia di vivere si apre appena.
Poi te ne vai, ma rimani con me.
Tu
sei
con
me.

Muse – Undisclosed desires

Annunci

16 pensieri su “a moment in a life

  1. Embè, però è vero che si rimane un po’ disorientati.
    Abituati com’eravamo a trovare accette, mannaie, bazooka, napalm…

  2. Maria, ti abbraccio forte forte anch’io. :**

    Lo capisco, Rob: è che anche a me capita di ascoltare il cuore. Semel in anno. ;)
    Poi me ne pento, e torno ad armarmi. :D

  3. Non bella ma utile, Laura: probabilmente è già qualcosa. :**

    Magari lo fosse, Enzo: io vivo di suggestioni. Magnifiche.

    Ciao Sunlover.

I commenti sono chiusi.