Fearless

 

Ognuno guarda l’orizzonte, di fronte alla sua solitudine.
A volte è un foglio trasparente, più spesso un muro contro cui farsi male.
Ognuno guarda il suo mare lontano stringendo fra le mani le carte truccate.
E respira forte il profumo di ciò che non è stato.

Pink Floyd – Shine on you crazy diamond

Annunci

7 pensieri su “Fearless

  1. mi spiego, non é una domanda sul tuo post ma la continuazione alla tua frase finale

    “E respira forte tutto cio che non é stato e che vorrebbe essere”. Quindi intendevo dire se per caso questo finale può avere un senso per te o meno

  2. Il mio ha rotto, ma tant’è, Meim. :/

    Semo sempre di meno, Enzo: e forse è meglio così.

    Ti piace vedere che ognuno è splendido a modo suo, Gians?
    Bacio. :)

    Ciò che non è stato si riferisce a quegli accadimenti che hanno preso una piega diversa da quella che noi avremmo voluto, Daniele.
    Purtroppo a me è capitato spesso. Anzi di più.

    Forse, Blue. Forse. :**

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...