Prerogative

“Signora, lei ha una soglia di sopportabilità del dolore fisico molto alta”.
Il bel moro lo dice convinto, ed io annuisco: è vero.
Un parto senza l’ombra di un “ahi”, e tanti acciacchi sopportati quasi senza colpo ferire: anzi integrandoli, come fossero parte di me.
Però un’anca displasica alla nascita, seppur curata dal fiorentino Scaglietti e del barese De Marco, ha presentato il suo conto quando avevo poco più di quarant’anni, camuffato da AVN.
Invece era un’artrosi particolare, quella che colpisce gli ex displasici poco dotati di culo in senso metaforico.
Mia cugina, per dire, ebbe una displasia bilaterale molto più seria della mia, eppure oggi saltella felice.
Mia cugina coetanea.
Enzo Jannacci cantava “Ci vuole orecchio”.
Io dico:” Ci vuole culo”.
E, modestamente, lo ebbi.
Beninteso, lo so che mi sarei potuta ammalare di cancro, di SLA, di pancreatite acuta e di chissà quali e quante patologie senza speranza.
Yesss, ma la mia prerogativa, ormai integrata nel dna, è quella di andare incontro ad una lunga serie di problemi di ogni ordine e grado, mai mortali, ma sufficientemente rognosi da spingermi a pensare che io, fuor di metafora, possa essere davvero una sorta di figlia di un dio minore.
It happens.

Creedence Clearwater Revival – Proud Mary

Annunci

8 pensieri su “Prerogative

  1. Ti ho scritto privatamente alcune cose di me, che potevano metterti la pulce nell’orecchio sul mio stato di salute, e tu non mi hai considerato nemmeno. Va tutto bene io sto bene e non recrimino, ma ti rendi conto che questo è segno del fatto che sei talmente presa dai tuoi guai da non riuscire a vedere oltre?

  2. Può essere, Gians, perchè ho una paura fottuta, ma giuro che non c’è stata malafede.
    Andrò a rileggermi con molta più attenzione la tua email, anche se credevo di averla letta a dovere.
    Magari sto solo rincoglionendo.

  3. No, non sto rincoglionendo.
    Se ho capito bene quello che ho letto, da quella roba là ci sono passata anch’io, Gians. Anche da quella.
    E non è voler fare una stupidissima gara, credimi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...