E va bene, vola…

Lui non entra: irrompe.
– Cosa ascolti?
– Paolo Nutini.
– Ennò. Questa non è sua. E’ una cover.
– Dici? Non credo.
Aveva ragione, e va bene, perchè i giovani hanno tanto da insegnare a noi, che lo siamo meno.
Dev’essere innamorato: ascolta l’ultimo singolo di Max Gazzè da mane a sera.
E va bene, perchè se non ci credi a diciassette anni puoi mai pensare di veder volare le renne a cinquanta?
Attraverso la ringhiera del balcone, distesa sul letto a pancia in giù, guardo le ultime case che digradano verso il blu all’orizzonte.
Chiudo gli occhi e inspiro, come se potessi sentirne il profumo.
Nelle mie vene scorre acqua di mare.
Annunci

17 pensieri su “E va bene, vola…

  1. A 17 anni avevo un diavolo per capello, allora a farmi innamorare ci stavano i pezzi Fred Buscaglione, del tipo, "Che bambola".

  2. Giaaaaans!!!Fred Buscaglione è roba dei tempi dei miei…ps.Anche lui spesso ha un diavolo per capello. Saranno gli ormoni?:)

  3. Ci credi se ti dico che a diciassette anni ci credevo di meno di adesso?… A quell'età si cerca di difendersi. Quando si cresce s'impara che per difendersi non serve cambiare quando cambiano gli altri… basta rimanere fedeli a se stessi.

  4. Gazzè è un grande, e soprattutto è molto sottovalutato. Io lo ritengo un poeta, nell'attuale generazione dei cantanti (o cantautori) italiani. Secondo il mio modestissimo parere tra una ventina d'anni sarà quello che per noi oggi è De Gregori.Ah la canzone è dolcissima e tenera.

  5. torno dalla Puglia che non è Puglia e il mare scorreva dappertutto: dentro e fuori. :)Se la pulizia eccede il consueto l'Unno è innamorato.Ti mando la mail all'indirizzo da dove posti. :)willy

  6. Ha decisamente gusto.. E se ci crede,è una bellissima cosa. Io alla sua età ero piu grande di 20anni,e crederci era l'ultima cosa che mi passava per la testa.I tuoi post sono sempre polisensoriali,chiudo gli occhi e mi sembra di sentire gli odori,i profumi o i rumori del quale parli.C.

  7. c'è un proverbio mnapoletano che dice: "Quando i figli fottono, i genitori sono fottuti".Tu parli di innammoramento, io sono più prosaico … pendonami ;))

  8. Ha bei gusti l'Unno.Max Gazzè è uno dei rarissimi "contemporanei" che apprezzo.Rassegnati mamma, l'Unno sta per spiccare il volo …. Accompagnalo !!!!Auguri per domani :))))

  9. L'unno innamorato è ondivago, Daniele. Dalla fine dell'estate scorsa ad oggi ne ho "intuite" già due o tre.Gians, io ti avrei visto struggerti sulle note di "Tofiiii Tofiiiii Tofiiiiii". :pSeguendo il tuo filo logico direi che è così, Enrica.A diciassette anni avevo il fidanzatino (sarebbe durata cinque anni) e credevo di amarlo.In realtà l'amore lo avrei conosciuto molto, molto dopo. E "a tradimento": come una coltellata alle spalle. In questo senso non puoi difenderti.Ne sono convintissima anch'io, Celito: da quando lo vidi comparire sulla scena, un po' di anni fa. E' delicato, mai sguaiato o eccessivo.Oddio, Laura: ascolta anche cose ignominiosissime, eh? :-|Siamo "gente di mare", Metro.Io le renne le ho viste volare qualche anno fa, o così mi sembrò.Forse fu semplicemente un colpo di sole.Ecco, Sospesa: mettici i Mondomarcio e tale Vacca, un essere che definire un abominio è poco.Adesso, grazie al cielo, si sta "sgrezzando".Il sole pian piano sta tornando, Willy, e mi sembra una beffa.L'unno è stra-pulito: due docce al giorno, se non tre, deodoranti, saponi e dentifrici ovunque.Ricevuta. :*Non so se ci crede veramente, Carismatico. A me pare di sì, ma lui è introverso: non c'è modo di cavare un ragno dal buco, se non "intuendo", oppure sguinzagliando le cugine.Lo so che non si fa, ma di fronte ad un figlio ermetico (in tutti i sensi) una madre deve pur fare qualcosa.Grazie per il resto: sei buono.Fottuti in che senso, Arci?Nel senso che invecchiamo?Se lo fa è normale: oggi sono ancora più precoci di lui. L'importante è che si sappia preservare.Io con i contemporanei son più di bocca buona, Efestuccia: grazie ad amici più gggiovani di me ho conosciuto gruppi tanto strani quanto interessanti. Ma Gazzè non si discute.E' giusto che spicchi il volo: io voglio proteggerlo a distanza, senza fargli sentire il fiato sul collo.C'è che è figlio unico, ed è praticamente cresciuto solo con me, anche se suo padre ovviamente gli vuole bene.Domani? Vero: chissà perchè nel novero delle mamme non mi ci metto mai.Un bacio.

  10. E' grave se dico che io a 40 anni mi innamoro pari pari di come lo facevo a 17?Solo qualche dettaglio fisico-tecnico in più ( capish a mme) ma la sensazione è la stessa….mi sa che non sono ancora cresciuta :-)Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...