Quando?

Sto
vivendo
su
e giù.
Ossitocina, testosterone, estrogeni.
Adrenalina.
Calo in picchiata della serotonina.
Ma per quella, almeno per quella, il rimedio ce l’ho.
Pensavo di essere approdata alla spiaggia delle balene morte, e invece sto vivendo ancora.
A tinte forti, come piace a me, anche se magari sono un po’ “troppo” forti.
Bene.
Male.
Piacere.
Brutte notizie.
Vorrei essere più presente, con e per voi, ma la vita, in questi giorni, mi sta mangiando la vita.
Ho capito che il canovaccio delle giornate ha tessuto da sè una trama che, penso, rimarrà uguale a se stessa ‘til the end of the play.
Ho capito che adesso c’è una persona che ha molto bisogno di avere intorno l’affetto dei suoi cari.
Ho capito che Dio non c’è, e se c’è, gioca a nascondino prendendoci tutti per il culo.
E amo per come so amare, anche se devo dividere fifty fifty.
E ricevo amore per come so riceverne.
E mi preparo all’idea di un grande distacco.
E…
E, comunque, secondo me James LaBrie è mille volte meglio di Charlie Dominici, che sembra uno dei Soprano.
Ad esser buoni.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...